Regolamento

IL REGOLAMENTO

Art. 1 –  Il Brevetto Prealpi Pordenonesi è un’iniziativa promossa dal Principe Bike Team a cui si partecipa con l’iscrizione attraverso il sito www.brevettoprealpipordenonesi.it.  Con l’iscrizione e il pagamento della quota di partecipazione di €. 10,00 si ottiene la Brevetto Card. La card sarà disponibile per il ritiro presso il negozio Ciclotime s.n.c. in Via dell’Aviere,14 a Pordenone oppure presso il negozio Decathlon a Fiume Veneto (PN). Dal 2019 i brevetti sono due: Brevetto Strada e Brevetto Strade Bianche. La quota di partecipazione è di €. 10,00 per ogni Brevetto. Chi partecipa ad entrami i brevetti avrà due card.

Art. 2 – Il Brevetto Prealpi Pordenonesi è un’iniziativa cicloturistica non competitiva aperta a tutti. Ogni partecipante si organizza autonomamente ed è responsabile del proprio comportamento. Pertanto, Gli organizzatori non si assumono responsabilità alcuna per danni patiti o causati, né infortuni in cui dovessero incorrere i possessori della Brevetto Card.

Art. 3 – Tutti i partecipanti sono tenuti ad osservare le regole del “Codice della Strada”. Le strade da percorrere sono sempre aperte al traffico e qualsiasi infrazione volontaria o involontaria al Codice stesso potrà essere sanzionata dalle forze dell’ordine in base alla regolamentazione vigente. Per motivi di sicurezza si consiglia l’uso del casco omologato.

Art. 4 – Ogni ciclista potrà decidere autonomamente quando conseguire il Brevetto. Le salite possono essere affrontate in qualsiasi giorno feriale o festivo nel periodo da giugno a novembre 2019. Si raccomandano una adeguata preparazione ed una idonea condizione fisica. Saranno comunque proposte delle date per poterlo portare a termine “in compagnia” ovviamente in maniera non competitiva. Si consiglia inoltre, per motivi di sicurezza, di partire sempre in piccoli gruppi, evitando di creare disagi agli abitanti ed agli altri avventori (automobilisti – motociclisti – escursionisti). Vanno rispettati gli Stop, i semafori, le precedenze nelle immissioni, le proprietà private e tutti i divieti presenti lungo la strada. I ciclisti sono invitati ad evitare di correre affiancati e ad adottare sempre una velocità moderata durante le discese.

Art. 5 – Le strade del Brevetto non sono tutte asfaltate. Sulle strade di montagna e sulle strade bianche si raccomanda la massima attenzione sia nei tratti in salita ma soprattutto in discesa, limitando sempre la velocità. Si invita inoltre a prestare attenzione ai punti dove la carreggiata è particolarmente stretta e non consente una buona visuale nelle discese (soprattutto curve e tornanti).

Art. 6 – Non sono previsti ristori organizzati. Ogni ciclista dovrà essere autonomo nel rifornimento idrico e alimentare.

Art. 7 –  Per facilitare tutti partecipanti abbiamo individuato vari punti di partenza consultabili nel sito www.brevettoprealpipordenonesi.it, sotto la voce BREVETTO. Verificare i punti di partenza per tipo di brevetto: Brevetto Strada o Brevetto Strade Bianche.

Art. 8 Per l’omologazione ogni salita dovrà essere registrata con un ciclo-computer o un navigatore gps o simile o tramite Strava. Per facilitare gli organizzatori nella verifica dei segmenti è possibile iscriversi al Club Strava “Brevetto Prealpi Pordenonesi”.

Art. 9 – Il Brevetto Prealpi Pordenonesi sarà consegnato a tutti i brevettati Novembre 2019. Durante l’evento ci saranno anche delle premiazioni a sorpresa.

 Art. 10 – La partecipazione ed il comportamento di ogni singolo ciclista avviene a proprio rischio. Ognuno si assumerà la propria responsabilità per eventuali incidenti o danni causati a cose e persone, che si verificassero prima durante e dopo lo svolgersi del Brevetto. Con la partecipazione ogni singolo ciclista rinuncia ad ogni diritto di querela contro chi fornisce i seguenti suggerimenti e contro terze persone fisiche o giuridiche coinvolte nella stessa organizzazione.